Seguici sui Social
Il vino

Le origini

“Sàmbene” in lingua sarda significa “Sangue”.
Sangue come fluido vitale. Sangue come carattere di una terra, Sangue come temperamento degli uomini in costante tensione evolutiva.

Sàmbene: your redvolution

Tradizione e innovazione

Sardegna, terra ricca di storia, di tradizioni, di scambi e di incontri. Un’isola con tante isole al suo interno, dalle molteplici peculiarità.

Il progetto alla base di “Sàmbene” è un nuovo approccio fatto di innovazione nel rispetto della tradizione. Evoluzione e rivoluzione.
“Sàmbene” fa sua la cultura plurisecolare della vite e del vino, applicando le più moderne tecniche di coltivazione e vinificazione, per arrivare ad un prodotto nuovo, innovativo.

Note calde e avvolgenti, profumi fruttati e decisi. Sàmbene si fa scoprire ad ogni sorso.
Il vino nasce dal sapiente connubio tra i migliori grappoli del Principe dei vitigni sardi, e prestigiose uve internazionali quali Cabernet-Sauvignon e Sirah.

Sàmbene è un’esperienza indimenticabile, differente, unica. Emozionante.

Le annate prevedono solo 1300 selezionatissime bottiglie.

Scheda tecnica

Vitigni e terreno

Vitigni: Sapiente blend di uve autoctone, Cabernet-Sauvignon e Sirah.
Terreno: Calcareo misto a marne

Raccolta e vinificazione

Raccolta nel mese di Settembre, a mano con attenta selezione delle uve
Prodotto con uve fermentate a cappello sommerso e controllo delle temperature. Affinato per circa nove mesi in acciaio, leggero passaggio in legno e ulteriori 6 mesi in bottiglia

Colore e profumo

Colore rosso porpora con riflessi violacei

Profumo vinoso intenso, persistente e complesso con dominanti note di frutti rossi maturi

Sapore e tenore alcolico

Gusto secco, equilibrato, pieno, con ampia corposità e ottima struttura tannica. Avvolgente con retrogusto complesso e persistente.
Corposo con una gradazione intorno ai 13,50%Vol.

Conservazione

Buona tenuta all’ invecchiamento per almeno 4 anni

Tradizione e innovazione
LE FINITURE - ``Il design della bottiglia, opera d’arte in vetro, sinuosa ed elegante, fa da splendida cornice al vino.``- Bastiano - CEO
QUALITÀ DEI MATERIALI - ``Il tappo è in sughero sardo di primissima qualità selezionato a mano. La capsula è in stagno ottenuta per fusione.``- Raffaele - COO
CREATIVITÀ E DESIGN - ``La linea continua presente nel logo di Sàmbene è la storia della Sardegna, il taglio che genera la goccia ne rappresenta la discontinuità. Un nuovo modo di intendere le eccellenze di un’isola.``- Roberto - CPO
La leggenda

La guerra infuriava da anni nell’antica Barbagia, al centro dell’isola di Sardegna.

L’esercito del Re degli Iliensi era ormai in ginocchio, travolto dalle innumerevoli orde degli invasori cartaginesi.

Le vedette sul Grande Nuraghe videro arrivare il messaggero degli invasori il quale, una volta entrato a corte, chiese udienza al Re.
“Il mio Imperatore manda a dire che il vostro regno ora è suo. Se vorrete evitare di essere spazzati via per sempre, consegnatemi la vostra corona in segno di resa e il sangue del vostro primogenito, il guerriero più valoroso del vostro esercito”.

Il Re si ritirò per pensare. Radunò i tre saggi e chiese loro un parere. Il più vecchio dei tre disse: “Dagli la tua corona e inviagli un’anfora del nostro vino. Di loro che si tratta del “Sàmbene” del tuo primogenito e chiedi che l’imperatore ne beva un sorso per prendere la sua forza”. Il Re si persuase del consiglio.

L’imperatore ricevette la corona e subito la indossò. Ricevette l’anfora e l’apri. Affondò in essa una capiente coppa e bevve ciò che pensava essere il sangue del guerriero. Ne rimase estasiato. Non si trattava di sangue, ma l’ebbrezza di quel nettare arrivò fino al suo cuore e l’addolcì. Non aveva mai assaggiato qualcosa di più buono e avvolgente, sensuale e inebriante.

Continuò a bere e quella notte, come mai era successo prima, i suoi sogni furono popolati di gioia e pace. Il giorno dopo fece sellare il suo cavallo e si recò dal Re, portando un’offerta di pacifica convivenza ma con la preghiera di poter conoscere il segreto di quel nettare.

Da allora, su quelle terre, “Sàmbene” è simbolo di cambiamento.

(dagli antichi testi)

Contattaci
Sàmbene

di BASARA’Snc
P.IVA 03563770928
sede legale: via Tirso 22, 09122 Cagliari
Telefono: 3281643313 / 3481153687

Compilate il form qui sotto e mettetevi in contatto con il nostro staff.